categoria azienda Mirco geom. Chilin
logo Mirco geom. Chilin
Mirco geom. Chilin
Agente immobiliare
Agente immobiliare

COMPRAVENDITA IMMOBILI




L’agente immobiliare Mirco Chilin, iscritto al REA presso la CCIIAA di Milano con numero di matricola 2521567, dal 2001 opera nel settore della compravendita di immobili, prima in affiliazione e dal 2012 in autonomia.


Grazie alla pluriennale esperienza nel settore immobiliare, Mirco Chilin è in grado di curare ogni fase della compravendita con passione e scrupolosità, forte di un’esperienza coltivata negli studi da geometra e maturata nei tanti anni di impiego nel mondo degli immobili.

La compravendita di immobili


Il Codice Civile definisce così la compravendita: un contratto disciplinato “che ha per oggetto il trasferimento della proprietà di una cosa o il trasferimento di un altro diritto verso il corrispettivo di un prezzo”.


In altri termini, la compravendita è il passaggio di un determinato bene da un soggetto ad un altro, in un procedimento che vede protagonisti il venditore (o alienante) e l’acquirente (o alienatario).


Nel processo di compravendita, infatti, il diritto di proprietà su un immobile viene trasferito, mediante contratto scritto, dal venditore all’acquirente, il quale è obbligato a pagare un corrispettivo in denaro pari al valore dell’immobile.


Il prezzo dell’immobile costituisce un elemento fondante nella compravendita, in quanto deve essere precisamente determinato sulla base della valutazione del bene, indipendentemente dalla volontà espressa da una o entrambe le parti in un altro momento.


In genere, il corrispettivo in denaro è concordato da ambo le parti, ma può essere rimesso ad un soggetto terzo (l’arbitratore), il quale è obbligato a seguire quanto espresso negli articoli dedicati del codice civile.


Stima e valutazione dell’immobile


La stima di un immobile è un procedimento che ha lo scopo di scoprire qual è il valore di massima relativo ad un immobile.


La stima immobiliare si basa sull’analisi di una serie di dati relativi al bene di interesse, come il Comune di appartenenza, la metratura e la presenza o meno di balconi.


Generalmente, la stima immobiliare è richiesta dai seguenti soggetti:

  • Autorità giudiziaria
  • Istituti bancari
  • Aziende
  • Fondi immobiliari e società di leasing
  • Privati


Le valutazioni immobiliari, invece, nascono dalla necessità di conoscere l’esatto valore di mercato di un immobile allo stato attuale delle cose, sulla base di dati oggettivi estratti dalla banca dati dell’Agenzia delle Entrate, che forniscono un rapporto esaustivo dell’effettivo valore di un bene.




Le informazioni necessarie alla valutazione immobiliare comprendono, tra le altre cose, l’ubicazione dell’immobile, la sua superficie e lo stato di conservazione.

La vendita del bene immobile


Per i beni immobili, la vendita può essere di due tipi, a misura o a corpo, a seconda che venga considerata o meno l’estensione superficiaria del bene nella determinazione del prezzo.


Ad esempio, se la vendita avviene per un numero N di euro per metro quadrato, si tratta di vendita a misura, altrimenti a corpo.


Anche nella vendita a corpo, tuttavia, può essere richiesta una compensazione, qualora la misura sia indicata, nel caso in cui la differenza tra il valore indicato e quello effettivamente riscontrato sia maggiore del 5%, in più o in meno.

Sempre più frequentemente, la vendita di un immobile avviene grazie all’intermediazione di un professionista, qual è l’agente immobiliare Mirco Chilin.


L’agente, in particolare, ha lo scopo di pubblicizzare l’immobile attraverso i canali più tradizionali, individuando una strategia promozionale oculata ed incisiva, che garantisca una conclusione del processo soddisfacente per entrambe le parti in gioco.


Conclusa la vendita, l’agente immobiliare procede con la stesura del contratto preliminare d’acquisto, detto anche compromesso, prima di pervenire alla fase finale del rogito, stilato dal notaio.


Può accadere che l’agente immobiliare chiami in causa un terzo soggetto, come la banca, la quale si occupa di concedere mutui e finanziamenti, chiedendo garanzie in cambio del mutuo, come l’ipoteca.




Mirco Chilin, grazie ad una filosofia lavorativa incentrata sulla soddisfazione dei propri clienti e ad una rete di collaboratori esperti, svolge la propria professione con scrupolosità e dedizione, adoperandosi per curare ogni dettaglio della trattativa in maniera efficace e trasparente.




Il mutuo


Il mutuo è un tipo di contratto attraverso il quale un soggetto (banca), detto mutuante, consegna ad un altro soggetto (acquirente), detto mutuatario, una certa somma di denaro in prestito, che la seconda parte è obbligata a restituire alla scadenza prefissata.


Il mutuo più comune è quello bancario, richiesto nella compravendita di immobili o nella ristrutturazione di edifici.


Un particolare tipo di mutuo immobiliare (collegato cioè all’acquisto di un bene immobile) è il mutuo fondiario, dotato di particolari caratteristiche: durata superiore ai 18 mesi e rapporto tra somma mutuata e valore della garanzia non superiore all’80%.


L’ipoteca


L’ipoteca è un diritto di garanzia che riguarda quasi esclusivamente i beni immobili e che non comporta la perdita del possesso del bene da parte del debitore.


Quando il debito è esaurito, infatti, l’ipoteca sul bene si estingue e il proprietario può continuare liberamente a goderne.


L’ipoteca si costituisce con l’iscrizione ai pubblici registri, solo dopo aver effettuato una perizia per valutare l’ammontare del credito, e si estende sull’intero bene che è oggetto di garanzia.






REA e CCIIAA


L’agente immobiliare Mirco Chilin è un professionista iscritto al REA presso la CCIIAA di Milano, condizione indispensabile per l’abilitazione a svolgere questo mestiere, con numero identificativo 2521567.


Il REA è il Repertorio Economico Amministrativo e identifica un soggetto o un’azienda nel registro, mentre la CCIIAA (Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura) è la Camera di Commercio alla quale il soggetto o l’impresa sono iscritti.


Entrambi gli enti sono un’integrazione del Registro delle Imprese.